Ecobonus 2018: spese ammesse

Ecco come funziona la detrazione Irpef risparmio energetico, quali sono le spese detraibili al 50 per cento o al 65 per cento e le ultime novità introdotte.  Ecobonus 2018: di seguito la guida completa a come funziona e quali sono le spese ammesse in detrazione fiscale al 50 per cento o al 65 per cento alla luce delle ultime novità introdotte.

Con la Legge di Bilancio 2018 è stata resa ufficiale la proroga dello sconto fiscale per chi effettua lavori di riqualificazione energetica. Per le abitazioni private si potrà beneficiare della detrazione fino al 31 dicembre 2018 mentre per i condomini sarà in vigore fino al 2021.

L’ecobonus è una delle agevolazioni fiscali per chi effettua lavori in casa di maggior successo: il bonus Irpef consiste in una detrazione fiscale pari al 65% dell’importo delle spese sostenute.

Con la proroga, tuttavia, sono state introdotte alcune importanti novità in merito all’importo dello sconto per alcune tipologie di spese ammesse, stabilendo una differenziazione di aliquota.

Alcune spese infatti beneficeranno dell’Ecobonus al 65% mentre per altre è previsto uno sconto fiscale pari al 50% delle spese sostenute.