Incentivo su rottamazione 2018

La porta d’ingresso è la prima protezione ed il biglietto da visita di una casa, ma spesso non si dedica particolare attenzione alla sua scelta funzionale ed estetica.
La porta blindata fornisce un’importante soluzione per la difesa passiva delle abitazioni e i severi test antieffrazione, eseguiti nei centri specializzati secondo le norme UNI EN 1627-1628-1629-1630, ne provano la capacità di resistenza al carico statico e dinamico ed all’attacco manuale con strumenti di vario genere.
La resistenza alle prove, eseguite riproducendo le azioni di un malintenzionato di differenti abilità e con un crescendo di azioni e strumenti, determina le classi di sicurezza:
Classe 1: il ladro occasionale tenta di forzare la porta o la finestra con il solo uso della forza fisica;
Classe 2: il ladro si aiuta con semplici attrezzi come cacciavite, tenaglie per forzare le chiusure;
Classe 3: il ladro utilizza oltre a semplici attrezzi anche leve a piede di porco per rompere e forzare le chiusure;
Classe 4: il ladro esperto si serve di diversi attrezzi e anche di seghe e strumenti a percussione;
Classe 5: il ladro esperto utilizza anche attrezzi elettrici, come ad es. trapani, seghe a gattuccio e rettificatori ad angolo (diametro del disco max 125 mm);
Classe 6: lo scassinatore esperto utilizza anche attrezzi elettrici potenti, come ad es. trapani, seghe a gattuccio e rettificatori ad angolo con un diametro del disco fino a max 250 mm.
Situazioni abitative differenti (un appartamento in un condominio con portineria è differente da una villa isolata) richiedono soluzioni di sicurezza differenti.
Confedilizia, cui aderiscono proprietari (anche della sola casa di abitazione), condominii, condòmini singoli e investitori istituzionali quali compagnie di assicurazione, banche, casse pensioni, istituti previdenziali e società immobiliari di rilevanza nazionale, propone sul suo sito un interessante questionario per valutare la sicurezza della propria abitazione: Clicca qui per saperne di più

In collaborazione con VIGHI security doors, I SERRAMI propone fino al 31 maggio 2018 un INCENTIVO per promuovere la sostituzione delle porte d’ingresso con porte blindate adeguate ad una nuova sicurezza dell’abitare.